· home > progetti speciali
I progetti speciali

La Scuola dell’arte della medaglia è anche laboratorio aperto a richieste esterne di lavori particolari per la cui produzione ci si avvale anche delle officine della Zecca. La didattica è così finalizzata alla realizzazione di opere di particolare importanza e consente tra l’altro di sperimentare a scala reale il rapporto esecutore - committente.
In questi ultimi anni sono stati realizzati molti progetti che spesso travalicano le “piccole” dimensioni della medaglia.
Fra questi lavori speciali si citano come esempio:

  • la riproduzione in scala 1:10 della colonna Antonina modellata in gesso e realizzata successivamente in rame galvanico, esposta nel salone di ricevimento pubblico del palazzo ACEA in Roma
  • il logo ufficiale del Giubileo del 2000
  • la realizzazione del corredo di gioielli (corona, spilla e scarpette) della statua del Bambino dell’Ara Coeli in oro e pietre preziose realizzati a sbalzo e cesello, e che completano l’immagine sacra posta nuovamente nel suo luogo di culto, dopo il furto del 1994 della statua antica
  • le dieci vetrate a piombo con scene di coniazione e un grande bassorilievo con gli “usurai”, realizzati per la sezione numismatica del Museo Nazionale Romano di palazzo Massimo a Roma
  • la riproduzione della statua equestre di Marco Aurelio attualmente esposta sul basamento michelangiolesco al centro della piazza del Campidoglio
  • la pisside a la patena, realizzati in cera e poi fusi in argento e cesellati, donati dall’Università di Roma Tor Vergata a papa Giovanni Paolo II
  • Monumento al Carabiniere in piazza Risorgimento a Roma